Dal Gruppo dei Cinque derivarono il loro nome Les Six, un gruppo ancor più eterogeneo di compositori.

Il gruppo dei Cinque erano cinque compositori classici non professionisti (alcuni avevano intrapreso ad esempio la carriera militare) capeggiati da Milij Balakirev che, a partire dal 1856 circa, diedero origine a San Pietroburgo a un filone musicale tipicamente russo.

Il compositore Aleksandr Porfir'evič Borodin | Madre Russia

Aleksandr Borodin

Nikolai Rimsky-Korsakov | Discografia | Discogs

Korsakov

Balakirev

Oltre a Balakirev e a Cezar’ Kjui, dal cui incontro il gruppo ebbe origine, ne facevano parte Modest Musorgskij (aggiuntosi nel 1857), Nikolaj Rimskij-Korsakov (1861) e Aleksandr Borodin (1862). Prima di loro, Michail Glinka aveva lavorato per definire uno stile musicale tipicamente russo e aveva scritto opere basate su soggetti russi, ma il Gruppo dei Cinque fu il primo tentativo mirato allo sviluppo di tale stile musicale. I Cinque furono ispiratori e talvolta maestri di molti musicisti russi della successiva generazione, tra cui Sergej Prokof’ev, Igor’ Stravinskij e Dmitrij Šostakovič.

Testo liberamente tratto da Wikipedia
Immagini Google Search
Youtube

 

 

 

 

 

 

 


Andrea Natile

Ho studiato Ingegneria Elettronica a Firenze e ho lavorato in aziende di importanza internazionale come Informatico in diversi settori applicativi. Attualmente i miei interessi principali sono la musica e la storia.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: