The Trout, 1969 with Jacqueline Du Pré, Itzhak Perlman, Daniel Barenboim,  Zubin Mehta & Pinchas Zukerman | Video | The Strad

La Trota è il nome popolare del Quintetto per in la maggiore, D. 667, di Franz Schubert fu composto nel 1819, quando aveva 22 anni; fu pubblicato nel 1829, un anno dopo la sua morte.
Il quintetto con pianoforte e quartetto d'archi, è scritto per pianoforte, violino, viola, e contrabbasso; è scritto per Sylvester Paumgartner, un ricco mecenate della e violoncellista dilettante di Steyr, nell'Alta . Paumgartner suggerì a Schubert di includere, nel quarto movimento, una serie di variazioni su un suo precedente Lied “Die Forelle ” (“La Trota”) da cui il quintetto prende il nome.


Andrea Natile

Creatore di contenuti digitali di arte, musica, storia e scienza

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: