Una delle canzoni più belle tra quelle scritte da Carlos Jobim con Vinicius de Moraes.
La dedico a una Persona che qualcuno di Voi ha conosciuto e che ora non può più ascoltarla.

Ah che stupidaggine che hai fatto
cuore noncurante
Hai fatto piangere di dolore
il tuo amore
Un amore così delicato

Ora lei se n’è andata
E io sono solo
Con un ricordo del suo ultimo sguardo
Vago e teso e triste
Io vedo ancora
Tutte le ferite del suo cuore in quell’ultimo sguardo

 

Categorie: Jazz

Andrea

Nato in un piccolo paese del SUD Casarano, ho studiato e lavoro in una bella città del NORD Firenze. Ho girato un poco il mondo, non quanto avrei voluto, ora vivo nella TERRA DI MEZZO., un po’ in una casa in città, un po’ in una casa al mare; un po’ qui in una casa virtuale, un po’ la dove mi porta il cuore.

Lascia un commento