Il legato al pianoforte – Prosseda – Chopin op. 27 n. 2

Pubblicato da Andrea Natile il

 

“Cosa è veramente il legato pianistico? Tutto sta nell’ascolto delle risonanze di ogni suono e nel sapere collegare i suoni…”
Sfruttando una caratteristica fisica del suono generato da una corda di pinoforte, la risonanza, in questa suggestiva lezione si giustifica il gesto esecutivo che porta a una migliore comprensione del discordo melodico e dei  suoi incastri armonici da parte del mostro orecchio.


Andrea Natile

Ho studiato Ingegneria Elettronica a Firenze e ho lavorato in aziende di importanza internazionale come Informatico in diversi settori applicativi. Attualmente i miei interessi principali sono la musica e la storia.

Lascia un commento