FIGLI DI UN DIO UBRIACO - Teatro Amilcare Ponchielli

Orpheus è un balletto in tre quadri su di Igor’ Fëdorovič Stravinskij e coreografia di George Balanchine del 1947. Per il questo lavoro fu una riconquista ideale dell’Antichità in cui trovò una rinnovata ispirazione.
Stravinskij scrisse Orpheus su richiesta del Ballet Society, associazione fondata da Balanchine e Lincoln Kirstein; l’ fu iniziata a Hollywood nell’ottobre del 1946 e terminata il 26 settembre 1947.
La coreografia, realizzata da Balanchine in pieno accordo con il compositore, si attenne a elementi molto semplici, attenta soprattutto alla partitura e al soggetto drammatico del lavoro.
La prima rappresentazione del balletto avvenne a il 28 aprile 1948 al New York City Center of Music and Drama con la direzione orchestrale fu dello stesso Stravinskij.

Categorie:

Andrea Natile

Ho studiato Ingegneria Elettronica a Firenze e ho lavorato in aziende di importanza internazionale come Informatico in diversi settori applicativi. Attualmente i miei interessi principali sono la musica e la storia.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: