La Vestale – Liber LiberRoma, 269 a.C.
Il vittorioso generale romano Licinio intende rapire Giulia, la sacerdotessa di Vesta che ama. Julia prega Vesta di resistere alla tentazione, ma gli si arrende nel tempio di Vesta. La fiamma si spegne e Licinio fugge. Il Sommo Sacerdote condanna a morte Julia per licenziosità, ma lei rifiuta di nominare il suo amante. Un colpo di fulmine riaccende la sacra fiamma. Il Sommo Sacerdote e la Capo Vestale interpretano questo come un presagio, e libera Giulia, che sposa Licinio.

Direttore: Roger Norrington
RTF Radio-Lyrique Orchestra
1976

 

Categorie:

Andrea Natile

Ho studiato Ingegneria Elettronica a Firenze e ho lavorato in aziende di importanza internazionale come Informatico in diversi settori applicativi. Attualmente i miei interessi principali sono la musica e la storia.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: