Mozart: Mitridate re di Ponto – Nel grave tormento

Pubblicato da Andrea Natile il

Patricia Petibon | Biography

Patricia Petibon

Mitridate re di Ponto è un’opera seria in tre atti di Wolfgang Amadeus Mozart su libretto di Vittorio Amedeo Cigna-Santi, basato sulla tragedia di Jean-Baptiste Racine.
L’opera venne eseguita per la prima volta al Teatro Regio Ducale di Milano il 26 dicembre 1770 diretta dal compositore al 1° cembalo, Giovanni Battista Lampugnani al 2° cembalo con Antonia Bernasconi, suscitando entusiasmo nel pubblico
Solo sei anni più tardi il teatro sarebbe bruciato per essere poi riedificato in quello che è l’attuale Teatro alla Scala.
Il Mitridate fu il primo impegno probante di Mozart con l’opera seria. In esso viene rielaborata l’omonima tragedia di Racine secondo i canoni del melodramma metastasiano. La trama è incentrata sul conflitto tra Mitridate, re del Ponto, ed i suoi figli, che gli contendono l’amore della bella Aspasia.

Categorie:

Andrea Natile

Ho studiato Ingegneria Elettronica a Firenze e ho lavorato in aziende di importanza internazionale come Informatico in diversi settori applicativi. Attualmente i miei interessi principali sono la musica e la storia.

Lascia un commento