Farinelli - Wikiwand

Farinelli, Nicola

I “CASTRATI” erano particolarmente noti per il loro timbro unico: a causa degli interventi chirurgici effettuati su di loro, la loro voce non cambiava con la pubertà. In età adulta, le dimensioni della loro gabbia toracica, la loro capacità polmonare, la loro resistenza e la loro forza erano di solito superiori a quelle della maggior parte degli uomini. Di conseguenza, avevano una grande potenza vocale e alcuni erano in grado di cantare note per un minuto o più. Infine, una laringe piccola e flessibile e corde vocali relativamente brevi consentivano loro di vocalizzare su una gamma piuttosto ampia (oltre 3 e 1/2 ottave) e di cantare con grande agilità (potevano controllare ampi intervalli, lunghe cascate e trilli). Inoltre, i Castrati furono inizialmente selezionati tra i migliori cantanti e ricevettero una formazione intensiva.
Il presenta il principale Ensemble d’epoca italiano Il Giardino Armonico diretto dal regista Giovanni Antonini.
In “Sacrificium” Cecilia Bartoli canta Arie intorno alla spettacolare Reggia di Caserta. Questo unico mostra Cecilia Bartoli in costume che canta arie scritte per Castrati della Scuola Napoletana. Luoghi incantevoli tra cui il di corte, lo splendido vestibolo e i giardini del palazzo.

Dichiarazione di non responsabilità: non possiedo i diritti d’autore audio di questo video. La pubblicata è esclusivamente dedicata a scopi di divulgazione e non commerciali.
Il e il testo sono presi dal
Canale Youtube

 

 

 

 

Categorie:

Andrea Natile

Ho studiato Ingegneria Elettronica a Firenze e ho lavorato in aziende di importanza internazionale come Informatico in diversi settori applicativi. Attualmente i miei interessi principali sono la musica e la storia.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: