Bach – Suites Francesi

Pubblicato da Andrea Natile il

Andras Schiff – Piano
BWV 812 813 814 815 816 817
Le suite francesi, BWV 812-817, sono sei suite che Johann Sebastian Bach scrisse per il clavicembalo (clavicembalo o clavicordo) tra il 1722 e il 1725. Le suite furono successivamente chiamate “French” (primo utilizzo registrato da Wilhelm Marpurg nel 1762) come mezzo di contrasto con le English Suites (il cui titolo è anch’esso una denominazione successiva). Il nome è stato reso popolare dal biografo di Bach Johann Nikolaus Forkel, che ha scritto nella sua biografia di Bach del 1802, “Di solito si chiamano suite francesi perché sono scritte in modo francese”. Questa affermazione, tuttavia, è imprecisa: come le altre suite di Bach, seguono una convenzione in gran parte italiana.

3 views
Categorie:

Andrea Natile

Ho studiato Ingegneria Elettronica a Firenze e ho lavorato in aziende di importanza internazionale come Informatico in diversi settori applicativi. Attualmente i miei interessi principali sono la musica e la storia.

Lascia un commento